FANDOM


TUREMOR

Tremor così compare nella sua variazione "cristallino" di Mortal Kombat X

Tremor è un membro del Clan Criminale del Dragone Nero, comparso per la prima volta in Mortal Kombat Special Forces come boss.

Tremor diventerà, per la prima volta, un personaggio utilizzabile in Mortal Kombat X come DLC.




DesignModifica

Tremor veste in modo tel tutto identico agli altri ninja della serie MK, con l'unica differenza che lui utilizza il colore Marrone. In MK:SF, Tremor possiede un abito simile a quello di Sub-Zero in Mortal Kombat 4 e Mortal Kombat Mythologies: Sub-Zero, utilizzando ancora una volta il colore marrone.

Tuttavia, nella sua comparsa nella versione per PS Vita di Mortal Kombat 9, il colore dell' abito di Tremor è di un marron chiaro, rendendolo uguale alla versione di un qualsiasi ninja di Ultimate Mortal Kombat 3.

In Mortal Kombat X, Tremor cambia completamente design, avendo ora diversi strati di roccia su tutto il corpo,un cappuccio e degli occhi arancioni brillanti.

Ad eccezione di Goro, Tremor è il personaggio più alto di Mortal Kombat X

PoteriModifica

Tremor possiede i poteri di un Elementale della Terra, consentendogli di far fuoriuscire dalla terra diversi tipi di minerali, evocare grandi massi e causare scosse sismiche. Inoltre Tremor può alterare il materiale di cui il suo corpo è formato, da roccia ai cristalli, fino metalli preziosi come l'oro oppure lava incandescente, mostrando la sua immunità verso il calore. Unito alla sua impressionante forza e resistenza, Tremor darà del filo da torcere ai suoi avversari.

Linea Temporale OriginaleModifica

Mortal Kombat Special ForcesModifica

Tremor evade dalla prigione di massima sicurezza delle Forze Speciali insieme a Kano e altri membri del Dragone Nero, Jarek, No-Face e Tasia.

Kano ordina a Tremor di difendere il portale per il Regno Esterno dalle Forze Speciali ma viene sconfitto e ucciso dal Maggiore Jackson Briggs

Linea AlternataModifica

Mortal Kombat X (Fumetto)Modifica

Tremor annuncia la presenza del Dragone Nero sbattendo il suo pugno nel terreno dell'ormai distrutto palazzo di Z'Unkahrah, causando un terremoto e attirando l'attenzione del nuovo Imperatore del Regno Esterno, Kotal Kahn.

Tremor si unisce alle forze del Regno Esterno per confrontarsi con l'esercito degli Shokan.

Dopo che Kintaro rifiuta di negoziare con l'Imperatore, Kano manda Tremor da solo per affrontare l'armata. Poggiando le mani sul suolo, Tremor causa un enorme terremoto che ferisce la maggior parte dell'esercito e, approffittando del caos, Kano ne uccide la maggior parte con una testata nucleare in miniatura.

Dopo che Kintaro si è arreso, Tremor è affiancato da Tasia e Jarek, mentre Kano cerca di negoziare con Kotal Kahn.

L'Imperatore del Regno Esterno, però, si è reso conto che Kano possiede un manufatto che è in grado di creare portali per altri reami, e attacca il criminale del Dragone Nero.

Tremor allora minaccia Kotal Kahn di distruggere l'edificio se non lascia andare Kano, ma viene sparato nelle spalle e nelle braccia da Sonya Blade, dove verrà poi arrestato insieme agli altri membri del Dragone Nero