FANDOM


Informazioni generaliModifica

Mileena è apparsa per la prima volta in Mortal Kombat II, come la sorella gemella di Kitana.
Mk 9 mileena render by disturbedkorea-d37dkg6

Mileena in Mortal Kombat 9

Successivamente, si è scoperto che in realtà era soltanto un clone della principessa di Edenia, creato da Shang Tsung utilizzando come base un corpo di razza Tarkatan. Mileena, infatti, possiede le tipiche zanne affilate di questa razza, e ciò la spinge sempre a coprire il suo volto con un velo o una maschera. Al contrario, invece, Mileena tende spesso a mostrare il suo corpo mozzafiato, quasi per compensare la mancanza di un viso "normale".


StorylineModifica

Shao Kahn, dopo aver invaso e conquistato il reame di Edenia, adottò la principessa Kitana come sua figliastra. Tuttavia, per paura di una sua futura ribellione, ordinò allo stregone Shang Tsung di creare un suo clone, che però fosse infido, perfido e, soprattutto, gli fosse fedele. Lo stregone utilizzò un corpo tarkatan, ma qualcosa andò storto durante l'incantesimo, e il risultato fu un clone quasi perfetto di Kitana: l'unica differenza con l'originale era la dentatura fatta di numerose zanne affilate, tipica della razza tarkatan. Questa sua diversità così impressionante ha quasi fatto impazzire Mileena, rendendola ancora più perfida di quanto già non fosse prima. Il suo compito, inoltre, divenne quello di sorvegliare la principessa Kitana affinché restasse fedele all'imperatore dell'Outwolrd. Dovendole sempre restare accanto, Mileena cominciò a odiare la sorellastra e arrivò fino al punto di odiarla e di desiderarne la morte. Alla fine di Mortal Kombat II Mileena fu uccisa da Kitana, e nel Netherrealm conobbe Shinnok, per conto del quale divenne una spia durante Mortal Kombat Trilogy. In Mortal Kombat Gold fu nuovamente sconfitta dalla sorellastra e rinchiusa nelle segrete del palazzo di Shao Kahn, da cui uscì solo grazie all'amico e alleato Baraka. In Mortal Kombat deception si unì alle armate di Onaga, pianificando di prendere il controllo in seguito, ma in Mortal Kombat Armageddon finì nuovamente sotto il controllo di Shao Kahn, che la usò per catturare Shujinko. Con l'Outworld ormai nelle mani dell'imperatore, il nuovo piano di Mileena è quello di impossessarsi del trono di Edenia.


BiografieModifica

  • Mortal Kombat II: Essendo un'assassina insieme alla sorella Kitana, il bell'aspetto di Mileena nasconde le peggiori intenzioni. Su richiesta di Shao Kahn, deve controllare la sua gemella, sospettata di tradimento. Dovrà fermarla a ogni costo.
  • Ultimate Mortal Kombat 3: Uccisa dalla sorella gemella Kitana, Milena fu riportata in vita dallo stesso Shao Kahn. Le sue doti di combattente serviranno per sconfiggere i guerrieri della Terra. La sua capacità di leggere la mente della sorella darà a Shao Kahn un grosso vantaggio.
  • Mortal Kombat Gold: Rinata nel Netherrealm e divenuta serva di Shinnok, l'imminente battaglia darà a Mileena la possibilità di liberarsi dalla schiavitù e di vendicare la sua morte. Sapendo che Kitana combatterà per Edenia, Mileena si assicura una facile via di fuga entrando in battaglia al fianco di Shinnok.
  • Mortal Kombat Deception: "Sono il frutto di un incantesimo, l'ibrido tra un guerriero Tarkatan e la principessa di Edenia. Il mio scopo era quello di prendere il posto di... mia sorella... Kitana, dalla quale fui clonata. Kitana, tuttavia, ha recuperato la memoria, e scoperto le trame o
    Mkd mileena

    Mileena in mortal Kombat Deception

    rdite per sostituirla. Dopo l'invasione di Shinnok, mi ha gettato nelle sue segrete, dove sono rimasta finché Baraka mi ha liberata. Il mio odio per Kitana consuma ogni mio pensiero. Ma Baraka mi ha detto che il suo nuovo padrone, il Re Dragone, ha preso possesso di lei e la usa come sua guardia del corpo personale. La mia unica occasione di vendetta verso di lei sarà quella di servire Onaga e fingermi la principessa, lasciando che la preziosa alleanza tra Edenia e Outwolrd porti alla loro distruzione."
  • Mortal Kombat Armageddon: "L'Outworld era MIO! Fingendomi Kitana, mi sono posta al comando del suo esercito e con esso ho preso possesso della fortezza di Shao Kahn -tutto in nome della "pace". Avevo pianificato di continuare questa farsa finché le forze di Edenia non fossero state abbastanza corrotte da seguirmi come Mileena, la vera regina dell'Outworld. Ma i miei piani andarono in fumo quando la fortezza fu attaccata -Shao Kahn era tornato! E non era solo! Mentre guardavo l'assalto iniziale dal balcone imperiale, ho riconosciuto i due guerrieri che lo aiutavano: Goro, principe degli Shokan, e Shang Tsung, sciagurato stregone oscuro -il mio creatore. Hanno schiacciato tutti quelli che difendevano la fortezza. Mi sono nascosta nella sala del trono e ho ordinato ai maghi edeniani di lanciare un incantesimo difensivo sulla porta principale. Non è servito a nulla. La loro magia non era niente, confrontata con la potenza di Shao Kahn. Ha frantumato la porta ed è entrato come aveva sempre fatto. Mentre mi stava di fronte, i due maghi difesero la loro principessa, frapponendosi tra Shao Kahn e me. Che sorpresa dev'esser stata quando la loro "principessa" li ha pugnalati alle spalle. Sono caduti a terra agonizzanti. Shao Kahn si è fermato, confuso per un momento. Togliendomi il velo, mi sono inginocchiata davanti a lui, "Benventuo a casa, mio signore". Shao Kahn ha accettato la mia resa e, in seguito, mi ha ordinato di catturare il guerriero dell'Earthrealm noto come Shujinko. Serviva come merce di scambio per formare un'alleanza con Onaga, il primo signore dell'Outwolrd. Ho mandato un invito a quello sciocco, sperando di usare la sua arroganza e il suo orgoglio riconoscendo le sue gesta eroiche. L'inganno ha funzionato; poco dopo era al cancello principale. Gli uomini di Reiko, vestiti con le armature dei guerrieri edeniani morti, lo hanno portato direttamente alla sala del trono, dove si è confontato con la nuova Alleanza del Male. Ho combattuto con lui su ordine di Shao Kahn, sconfiggendolo con sorprendente facilità. In seguito, è stato rinchiuso nelle segrete, dove resterà fino all'arrivo di Onaga. Non mi piace servire Shao Kahn. Sono destinata a fare cose molto più grandi. Un tempo avevo in mano un intero reame -e non mi darò pace finché non sarà di nuovo così! Poiché sarà impossibile governare l'Outworld ora che Shao Kahn è tornato, ci sono altri reami pronti per essere presi. Edenia sarà mia!"

FinaliModifica

  • Mortal Kombat II: Una volta ritenuta la sorella gemella di Kitana, Mileena è in realtà un orrible clone creato da Shang Tsung. Con Shao Kahn sospettoso del comportamento di Kitana, Mileena colse l'occasione di attaccare l'Imperatore e i suoi tirapiedi. Presi alla sprovvista, non ebbero scampo contro la sua velocità. Vinse il torneo e, insieme al suo compagno segreto, Baraka, governeranno il mondo come re e regina.
  • Ultimate Mortal Kombat 3: La vittoria nel terzo torneo diede a Mileena l'opportunità di reclamare il trono come regina dell'Outworld. Con l'aiuto di Baraka, prese in ostaggio Sindel e sua figlia Kitana. Insieme minacceranno Shao Kahn con le loro vite, a meno che non costringa i guerrieri della Terra a partecipare a un quarto torneo dove Baraka possa il suo titolo di campione indiscusso di Mortal Kombat.
  • Mortal Kombat Trilogy: Una volta morta, Mileena scoprì di essere rinata in un posto malvagio chiamato Netherrealm. Qui, accettò di essere schiava di un invincibile dio noto come Shinnok. È lui che ha permesso alla sua anima di rinascere nell'Outwolrd. La sua lealtà per Kahn fu sostituita dalla paura di
    Unmasked-mileena

    Mileena senza maschera

    Shinnok. Mileena pianificò di rovesciare il suo stesso padre. La sua abilità di leggere nella mente di Kitana e predire le mosse dei guerrieri della Terra le permise di organizzare la caduta di suo padre. Quando Kahn fu indebolito da una moltitudine di attacchi, Mileena colse l'occasione di distruggerlo e permettere a Shinnok di farsi avanti e prendere il controllo di entrambi i reami per i suoi scopi sinistri.
  • Mortal Kombat Gold: Mileena entrò nella sala del trono di Kitana, pretendendo il suo posto come regina di Edenia. Kitana rifiutò e le ricordò di essere soltanto un clone creato da Shang Tsung. Mileena si arrabbiò sapendo che lei non sarebbe mai stata regina e colpì Kitana, sbattendola sul trono. Dopodiché, lanciò due sai, che infilzarono Kitana, facendola cadere da una finestra nei pressi del trono. Nessuno seppe più nulla di lei.
  • Mortal Kombat Deception: Poiché si riteneva che la Principessa Kitana l'avesse uccisa molto tempo fa, nessuno sospettava che il velo che Mileena indosava servisse a nascondere le sue fattezze di Tarkatan. Non fu difficile per lei assumere l'identità della principessa e prendere il controllo dell'alleanza. Per confermare la sua identità, Mileena diede a Bo Rai Cho il comando dell'esercito, e gli ordinò di attaccare le forze di Baraka. L'esercito di Baraka aveva fallito nel deviare il nemico, e, per sua sorpresa, fu decimato dalle forze di Bo Rai Cho. Successivamente, realizzò che lei controllava la più potente forza militare combinata tra quelle di Outwolrd e di Edenia... Aveva finalmente raggiunto il suo scopo, il suo destino. Ma Mileena non poteva continuare questa farsa per sempre -non finché Baraka avesse saputo la verità. Lo invita nell'antica Beetle Lair e lo diede in pasto a uno sciame di insetti carnivori. Tutti acclamarono la principessa... Kitana.
  • Mortal Kombat Armageddon: Per un attimo la forza di Blaze fuse Mileena e Kitana. Quando l'energia si diradò, Mileena scoprì di essere diventata bellissima. E Kitana fu orripilata nel trovare la sua bocca piena di lunghi denti affilati come rasoi. Il cambio di aspetto permise a Mileena di fingersi Kitana e prendere finalmente il posto che le spettava sul trono di Edenia. Imprigionò Kitana, che impazzì nelle segrete del palazzo.

CaratteristicheModifica

Pur essendo
Mileena

Mileena in Mortal kombat II

un suo clone, Mileena possiede la stessa agilità, forza e determinazione di Kitana; inoltre, dimostra una grandissima abilità con i sai. Il suo DNA Tarkatan, le dona una ferocia inaudita, che, unita alla perfidia del suo carattere e alla tendenza a sfruttare la situazione e le persone, rendono Mileena un personaggio unico. Il suo corpo Tarkatan, inoltre, la fornisce di lunghi denti affilati, che, pur essendo brutti da vedere, sono comunque un'arma inaspettata.


Mosse TipicheModifica

  • Soaring Sai / Sai Blast: Mileena lancia i suoi due Sai all'avversario, spesso accompagnati da un'aura di energia viola. Nel nuovo Mortal Kombat, la mossa viene chiamata Sai Blast.
  • Sai Bursts: Mileena lancia i suoi Sai, uno dopo l'altro, causando maggiori danni. E' presente solo nell'ultimo Mortal Kombat e consuma una barra Super.
  • Kick from Above / Teleport Drop: Mileena si teletrasporta verso il basso e ricompare in alto colpendo l'avversario con un calcio aereo. Nel nuovo Mortal Kombat viene chiamata Teleport Drop, la mossa è accompagnata da una nuvola di fumo rosa con alcuni luci viola.
  • Tricky Teleport: Mileena si teletrasporta normalmente, ma appena colpisce l'avversario, ella si teletrasporta dalla parte oppsta ricolpendolo. Consuma una barra Super.
  • Rolling Thunder / Ball Roll: Mileena si appallottola e rotola sui piedi dell'avversario, facendolo inciampare e cadere. Nel nuovo Mortal Kombat viene chiamata Ball Roll, ed è seguita da una scia rosa.
  • Smashing Roll: Mileena rotola per qualche secondo in aria per poi cadere per terra e rotolare normalmente. Provoca maggiori danni e consuma una barra Super.

FatalityModifica

  • Sai Stabs: Mileena estrae i sai e pugnala ripetutamente l'avversario. (MKII)
  • Man Eater: Mileena si leva la maschera e divora l'avversario girandosi poi dall'altro lato e sputando le sue ossa. (MKII, UMK3, MKT)
  • Nail Shooter: Mileena si riempie la bocca di chiodi e li sputa addosso all'avversario, colpendolo dappertutto. (UMK3, MKT)
  • Feroucious Bite: Mileena Salta addosso all'avversario e lo morde sul collo fino a staccargli la testa, che sputa sul pavimento. (MKD)
  • Sai Lodge: Mileena lancia i sai in aria e li calcia verso l'avversario, che viene colpito sulle spalle. (MKD)
  • Be Mine: Mileena scaglia i suoi Sai nel petto dell'avversario, in seguioto si avvicina sensualmente e con un gesto simile a un bacio, stacca la testa al malcapitato, poi la mangiucchia e infine la sbatte sul pavimento. (MK 2011)
  • Rip Off: Mileena infilza i suoi Sai ai piedi dell'avversario, poi si avvicina staccandogli il copro, lasciando solo le gambe, ancora impiantate al terreno. Sebra la Fatality di Kira in MKD. (MK 2011)

Altre FinisherModifica

  • Friendship: Mileena pianta un seme che genera un fiore. (MKII)
  • Friendship: Mileena si toglie la maschera e si specchia. Lo specchio si rompe. (UMK3, MKT)
  • Animality: Mileena si trasforma in una puzzola e spruzza l'avversario col suo gas velenoso. (UMK3, MKT)
  • Hara-Kiri: Mileena si pianta i sai nelle tempie. (MKD)
  • Babality: Mileena si trasforma in una neonata. Nell'ultima versione del gioco, cerca di attaccare l'avversario, ma inciampa e cade a terra, iniziando a piangere.

Altre apparizioniModifica

Mileena movie2 2

Mileena in Mortal Kombat Distruzione Totale

Mileena ha una sorta di cameo in Mortal Kombat Distruzione totale, dove è interpretata da Dana Hee. L'unica scena in cui recita è un breve combattimento contro Sonya, che la vede sconfitta. Non si fa alcun tipo di riferimento al suo passato o al rapporto con Kitana, se non il fatto che si assomigliano (Sonya infatti, all'inizio la confonde per Kitana). La sua parte è talmente breve che non viene nemmeno detto il suo nome, e infatti Mileena, una volta sconfitta, non ricompare più in nessun'altra scena del film e non si sa che fine faccia.
Mileena conquest

Mileena senza maschera in Mortal Kombat Conquest

Mileena inoltre appare in un episodio di Mortal Kombat Conuqest, in cui è un'orrenda assassina inviata da Shao Kahn per uccidere Kung Lao. Come ricompensa, Kahn le avrebbe donato maggiore bellezza, ma Mileena non riesce a compiere la sua missione, e perciò Kahn rende i suoi denti più appuntiti e più grossi del normale. Anche qui non ha alcun tipo di relazione con Kitana, se non quello di assomigliarle.

CuriositàModifica

  • I fan sostengono che Mileena sia la cosa più simile a una figlia che Shao Kahn abbia. Lei stessa, nella serie di fumetti, sostiene di essere la vera figlia d Shao Kahn.
  • In Mortal Kombat Deception ha avuto il costume che copriva meno parti del corpo nella storia del videogioco. Inoltre, Mileena è stata anche protagonista di un servizio su Playboy, in cui indossava una versione ancora più succinto del suddetto abito.
  • Ed Boon afferma che Kitana e Mileena siano l'equivalente femminile di Scorpione e Sub Zero.
  • In tutti i giochi in cui Kitana e Mileena appaiono insieme e con costumi diversi, gli abiti di Mileena sono sempre molto più succinti e provocanti. Probabilmente Mileena cerca di compensare la mancanza di un bel viso mostrando il suo splendido fisico.
  • Le mosse speciali di Mileena sono sempre state le stesse da Morta Kombat II fino a Mortal kombat Armageddon.
  • Da molti, Mileena è considerata il personaggio più perfido e infido di tutta la serie.
  • Mileena è apparsa come personaggio in tutti i mini game ispirati a Mortal Kombat.
  • Tra tutti i personaggi di Armageddon, Mileena è quella che ha l'urlo più forte quando subisce una fatality.